Stampa

Testi

TESTI

Un tempo tra gli operatori del teatro di animazione il copione era a esclusivo beneficio dei marionettisti, i burattinai recitavano per lo più a soggetto regola ereditata dai commedianti del'Arte. A Bologna i burattinai cominciano a scrivere quando lo spettacolo da itinerante si stabilizza nelle piazze cittadine. Occorrono tanti titoli da rappresentare, per questo l’esigenza di avere il testo scritto. Oggi, per i Burattini di Riccardo, è molto importante il lavoro di ricerca di antichi canovacci e copioni tutti rielaborati dagli stessi burattinai; autori sensibili alle nuove esigenze del pubblico sempre attenti a non banalizzare o stravolgere l’autenticità di un testo che sia esso della tradizione burattinesca o che provenga da altre realtà (Storia, teatro di rivista, teatro di prosa, racconti, leggende, film, opere, ecc.)

 

immagini:

  • copertina copione della Compagnia Burattini di Riccardo - foto di Riccardo Pazzaglia


Share